iMonumenti.it » Piemonte » Torino

Basilica di Superga - Torino

Luogo: Torino
Indirizzo: Strada della Basilica di Superga, 73
Telefono: 011/8997456-8980083
Giorni per visitarlo: Lunedi, Martedi, Mercoledi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica
Tematica: Chiese, Cattedrali, Basiliche
Visitato: 11396 volte
Sito Web: Basilica di Superga ...

Descrizione
La Basilica venne fatta edificare da Vittorio Amedeo II per tenere fede ad un voto fatto alla Madonna delle Grazie in occasione di un assedio francese. I lavori cominciarono nel 1717 su un progetto di Filippo Juvarra e terminarono nel 1731. L'edificio, situato sul colle omonimo, a forma circolare con una grande cupola e due campanili ai lati. La facciata caratterizzata da un maestoso pronao formato da otto colonne di stile corinzio. L'interno riccamente decorato da stucchi e l'altare maggiore presenta un bassorilievo raffigurante la liberazione di Torino dall'assedio dei Francesi, realizzato da Bernardino Cametti. La cripta della Basilica, progettata da Francesco Martinez, conserva i monumenti sepolcrali dei pi illustri personaggi della famiglia Savoia. Attraverso una scala a chiocciola si raggiunge la balaustra posta all'esterno della cupola, da cui si pu osservare Torino dall'alto e il panorama delle montagne. La parte posteriore della Basilica stata teatro, nel 1949, del tragico schianto dell'aereo proveniente da Lisbona sul quale viaggiava la squadra del Torino. I muri testimoniano tuttora il grave incidente, in quanto appaiono ancora danneggiati e vi stata posta una lapide a ricordo, mentre all'interno dell'edificio stato allestito il Museo del Grande Torino.
Opinioni
Nessuna opinione rilasciata per questo monumento!
Rilascia un'opinione --»


Ricerca Avanzata:




Tematiche Monumenti: Torino
» Chiese, Cattedrali, Basiliche

Monumenti nelle citta' limitrofe
Nessun monumento disponibile!

Visita anche::
 » Musei Torino
 » Palazzi Torino
 » Abbazie Torino
 » Eventi Torino
 » Alberghi Torino

Aggiorna Monumento - Contatta il nostro Staff  
 

Copyright © 2006 - Tutti i diritti riservati