iMonumenti.it » Sicilia » Catania

Basilica Collegiata - Catania

Luogo: Catania
Indirizzo: Piazza Duomo
Telefono: 095 /7421111
Giorni per visitarlo: Lunedi, Martedi, Mercoledi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica
Tematica: Chiese, Cattedrali, Basiliche
Visitato: 9742 volte
Sito Web: Basilica Collegiata ...

Descrizione
Questa Basilica sorge su una preesistente edicola dedicata alla Madonna dell'Elemosina, che era infatti dedicataria della Basilica al principio.
Nel corso dei secoli, la Chiesa divenne sempre più importante ed assunse dal 1396 il titolo di Regia Cappella, essendo spesso oggetto delle frequentazioni dei Reali aragonesi.
Dal 1446, ivi venne istituito un Collegio di Canonici (da qui il titolo di Collegiata), tramite una bolla pontificia di Papa Eugenio IV.
Anche quest'edificio subì danni ingentissimi dal violento sisma del 1693 e dovette essere riedificato, anche se stavolta la facciata venne rivolta lungo la via Etnea, che era divenuta nel mentre una delle arterie principali della città.
La facciata settecentesca fu realizzata nel 1781 da Stefano Ittar, ed è uno degli esempi più fulgidi di barocco catanese.
Si articola su due ordini, dei quali il primo presenta 6 colonne in pietra, sormontate da una balaustra, e sul secondo si apre una grande finestra centrale, incorniciata da 4 statue dei Santi Agata, Paolo, Pietro e Apollonia, due ai lati della balaustra e due in nicchie nel muro, separate da lesene piatte.
Al di sopra della finestra poi, si trova la campana della Chiesa, secondo uno stile che ricorda quello delle chiese di area spagnola.
L'accesso al tempio è garantito da uno scalone. Delimita il sagrato una bella cancellata in ferro battuto.
L'interno ha un impianto a croce latina, a tre navate.
Il battistero si trova nella navata di destra. Nella stessa parte della Basilica, troviamo tre altari con tele che rappresentano Santa Apollonia e Sant'Euplio di Olivio Sozzi, oltre al Martirio di Sant'Agata di Francesco Gramignani.
In fondo alla navata, è collocato l'altare dell'Immacolata: antistante, una balaustra in marmo che reca una statua, altresì marmorea, della Vergine, di pregevole fattura.
Nell'abside della navata centrale poi, si trova una preziosa icona russa, che raffigura la Madonna. Essa è posto tra un coro ligneo e due opere su tela del pittore locale Giuseppe Sciuti.
La volta della cupola e della Chiesa sono state affrescate dallo stesso Sciuti, con scene della vita di Maria, circondata da angeli e Santi.
Le pareti sono dipinte di vivaci colori pastello, tipici degli stilemi del tardo barocco, che ben si sposano con la ricchezza della decorazione pittorica e marmorea.
Nella navata di sinistra si trova la Cappella del SS. Sacramento, che possiede un altare in marmo.
Infine, dietro l'altare maggiore, è posto un bell'organo in legno del XVIII secolo.
Opinioni
Nessuna opinione rilasciata per questo monumento!
Rilascia un'opinione --»


Ricerca Avanzata:




Tematiche Monumenti: Catania
» Chiese, Cattedrali, Basiliche
» Fontane e Obelischi
» Siti archeologici
» Statue

Monumenti nelle citta' limitrofe
Nessun monumento disponibile!

Visita anche::
 » Musei Catania
 » Palazzi Catania
 » Abbazie Catania
 » Eventi Catania

Aggiorna Monumento - Contatta il nostro Staff  
 

Copyright © 2006 - Tutti i diritti riservati