iMonumenti.it » Lombardia » Cremona

Battistero - Cremona

Luogo: Cremona
Indirizzo: Piazza del Comune
Telefono: 000-000000
Giorni per visitarlo: Lunedi, Martedi, Mercoledi, Giovedi, Venerdi, Sabato, Domenica
Tematica: Chiese, Cattedrali, Basiliche
Visitato: 7505 volte
Sito Web: Battistero ...

Descrizione
Il Battisero di Cremona venne edificato nel 1167 e presenta la caratteristica pianta ottogonale, che nello specifico si ricollega al culto ambrosiano, venendo letta come simbologia dell'Ottavo giorno della Resurrezione e quindi il giorno del Battesimo.
L'edificio fonde le caratteristiche tipiche dell'arte romanica con gli stilemi del gotico lombardo, in particolare la preferenza data alle mura spoglie e nude. All'esterno, sulle pareti in cotto, si aprono finestre a bifora o monofora e sul lato a nord e nord est, le stesse sono state ricoperte da marmo, frutto del restauro integrativo avvenuto nel 1553, che ha comportato altresì la duplicazione della copertura tramite l'innalzamento del tetto ligneo medievale, separato dalla volta interna e ricoperto all'esterno da lastre di rame. Nel corso di tale restauro, venne rifatta anche la pavimentazione, ad opera della Fabbrica della Cattedrale, ed in particolare i lavori furono curati da Gabriele e Francesco Dattaro, insieme a Sebastiano Nani.
Al periodo di questo ciclo di lavori (1531) è databile il fonte battesimale tuttora esistente, ad opera di Lorenzo Trotti, così come la costruzione di diversi anni posteriore (1588) del protiro di gusto romanico dell'attuale ingresso, opera di Angelo Nani.
Si può dire che l'implementazione del Battistero avvenuta in epoca rinascimentale, fu condotta nel rispetto della preesistente struttura romanica e secondo una reinvenzione in chiave stilistica rinascimentale e in certo modo manieristica dell'esistente eredità medievale.
All'interno sul lato sud, troviamo l'altare di San Giovanni, sul quale troneggia un crocifisso del 1300. Sul lato est, un'ancona barocca in legno raffigurante la Vergine Addolorata, che pare assimilabile allo stile di Giacomo Bertesi. Accanto ad essa troviamo altre due statue lignee di San Filippo Neri e San Giovanni Battista, opera di allievi del Bertesi.
Alla sommità del tetto, svetta una copia della statua in bronzo dell'Arcangelo Gabriele del XII secolo, opera di un maestro lombardo, che apparteneva verosimilmente all'originario impianto medievale del Battistero.


Opinioni
Nessuna opinione rilasciata per questo monumento!
Rilascia un'opinione --»


Ricerca Avanzata:




Tematiche Monumenti: Cremona
» Chiese, Cattedrali, Basiliche

Monumenti nelle citta' limitrofe
Nessun monumento disponibile!

Visita anche::
 » Musei Cremona
 » Palazzi Cremona
 » Abbazie Cremona
 » Eventi Cremona
 » Alberghi Cremona

Aggiorna Monumento - Contatta il nostro Staff  
 

Copyright © 2006 - Tutti i diritti riservati